Amazon entra nell’advertising online

Ecco spuntare un nuovo business per Amazon: vendere i propri utenti! Il colosso dell’e-commerce, infatti, sta pensando di sfruttare il grande numero di dati sui propri per affacciarsi nel mondo dell’advertising online. Lo annuncia Marcus Wohlsen pubblicato su wired.com: "Facebook sa chi sono i tuoi amici, Google sa cosa ti interessa, Amazon sa quello compri, inoltre può fare delle buone previsioni di ciò che acquisterai successivamente.
Se tu fossi un inserzionista, cosa ti interesserebbe conoscere del tuo target?
Quali sono le cose più importanti da sapere per vendere un prodotto su internet?
Tra le più grandi imprese del web che hanno costruito la loro fortuna grazie alla capacità di indirizzare gli annunci pubblicitari su un pubblico più mirato, ne spicca una in particolare seduta su un tesoro di dati che solo da poco sta iniziando a sfruttare: Amazon."
Amazon Adv è solo all’inizio ma già preoccupa i competitors e, attraverso un comunicato stampa, spiega: “La nostra piattaforma pubblicitaria consente agli inserzionisti di raggiungere gli utenti attivi su Amazon e aiuta i clienti a trovare rapidamente informazioni utili sui prodotti che desiderano acquistare”.
Un così valido DSP, costruito grazie all’enorme quantità di dati di qualità in possesso da Amazon, cambia il panorama competitivo. Riprendendo le parole di Jay Habegger, CEO di OwnerIQ ”il vincitore nel gioco dei media è quello che riesce ad identificare meglio un utente, legandolo all’offerta sponsorizzata dall’inserzionista”. Amazon sembra orientato a modificare lo scenario della pubblicità online. Sarà in grado di sfruttare al meglio questa grande opportunità di business?

Per informazioni:
ninjamarketing.it
wired.com

[keyword amazon, e-commerce, pubblicità, advertising, online, web, wired]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *