Storie di viaggi e migrazioni

Oggi ho conosciuto una bella signora rumena. Abbiamo pochi anni di differenza, forse 4 o 5. Ma questa signora ha già alle spalle una storia complicata e tante scelte di vita che la fanno sembrare di una generazione più vecchia di me. Ma lo sguardo ti trasmette tutta la sua sofferenza e tutta la suaContinua a leggere “Storie di viaggi e migrazioni”

Hai un solo modo per cambiare un fidanzato violento. Cambiare fidanzato.

L’8 marzo il quotidiano l’Unità ha lanciato, in occasione della festa della donna, una campagna contro le violenze sulla donna. [slideshow]I sette soggetti dei manifesti si rivolgono alle vittime e, con un linguaggio sereno e divertente, le invitano a reagire nei confronti degli uomini che, troppo spesso, commettono violenze. Ecco i sette claim. – SeContinua a leggere “Hai un solo modo per cambiare un fidanzato violento. Cambiare fidanzato.”

I dolci dei detenuti allo stadio

Domenica scorsa, dopo la partita Bologna-Sampdoria, sono state vendute le uova al cioccolato realizzate nel carcere di Busto Arsizio. Al progetto, che si chiama “Dolce e Libertà”, hanno aderito 48 detenuti che hanno partecipato al corso di pasticceria e produzione di dolci al cioccolato. Nella cucina del carcere è stato allestito un laboratorio professionale . DopoContinua a leggere “I dolci dei detenuti allo stadio”

Bevi vodka e campa cent’anni (o più?)

Antisa Khvichava vive in un piccolo villaggio in Georig e a luglio spegnerà 130 candeline. La commissione dei Guiness dei Primati sta vagliando i suoi documenti che, se ritenuti validi, le permetteranno di reclamare di diritto il titolo di “donna più anziana del mondo” attualmente detenuto da uan giovane giapponese di 114 anni.

Svolta in Arabia Saudita: le donne avvocato potranno esercitare in tribunale

Il ministro della giustizia Mohammed al Issa ha dichiarato che il dipartimento di riferimento avrebbe allo studio una normativa che consentirebbe alle “avvocatesse” dell’Arabia Saudita – che attualmente possono esercitare la loro attività esclusivamente in alcuni servizi giudiziari riservati alle donne – di occuparsi di particolari cause legate al diritto di famiglia. Stiamo parlando di un paese conservatore come l’Arabia saudita che applica la sharia con una netta separazione tra uomini e donne!

Cosa accadrebbe se 4 milioni di immigrati incrociassero le braccia per un giorno? La risposta dello scrittore Giuseppe Culicchia

«Ieri mattina, saranno state le sette, ho deciso di comprarmi un fucile per sparare ai negri. Ma prima avevo voglia di una spremuta d’arancia. Suina o no, la vitamina C non è mai troppa. Solo che in cucina le arance erano finite. «Peru!», ho chiamato. Zero. Ho cercato la domestica peruviana dappertutto, anche nel sottoscala dove la teniamo. Niente. Mi sono chiesto: che Paola le abbia dato un altro giorno di libertà, dopo quello dello scorso anno? Ma mia moglie dormiva. Non volevo disturbarla. Allora ho deciso di far colazione al caffè. Tanto, mi sono detto, devo andare a comprarmi il fucile. E poi il mercato è dietro l’angolo, prendo pure le arance. Così sono sceso.

Hiv, la bocconiana sieropositiva «Mia madre non sa, mi curo in segreto»

Il caso che scuote Milano. «Attenti, potrei essere la figlia di chiunque di voi» MILANO – «Ho 21 anni e sono sieropositiva».Lo sguardo è fisso su una tazzina di caffè che rigira tra le mani in un bar di via San Marco, nel centro di Milano: piange, ma non vuole stare più zitta lei, coraggiosaContinua a leggere “Hiv, la bocconiana sieropositiva «Mia madre non sa, mi curo in segreto»”

Il Giornalista Rai che cerca una sorella segreta

A “Chi l’ha visto” la commovente storia di Stefano Campagna, conduttore del Tg1 alla ricerca della figlia di sua madre abbandonata subito dopo il parto avvenuto a Roma, il 27 febbraio 1953. “Magari guarda il Tg1 e non sa che io sono suo fratello“. Stefano Campagna inizia a raccontare una storia che non conosceva finoContinua a leggere “Il Giornalista Rai che cerca una sorella segreta”