Fabrizio De André si è fermato alla Magliana.

Sono passati più di dieci anni dalla morte di Faber.Il municipio XV di Roma, che gli ha già dedicato una piazza e un premio, ha indetto un concorso per la realizzazione di murales ispirati alle sue canzoni.

Il muro, che circonda un’area giorchi per bambini, è diventato così un coloratissimo intermezzo tra i palazzi.  I brani ispiratori sono Geordie, La città vecchia, Volta la carta, Bocca di Rosa, Il suonatore Jones, Le acciughe fanno il pallone.

Un’ottima opportunità per evitare il degrado e sfruttare la creatività di giovani romani (Alessandra Carloni, Stefania Eucalipti, Maria Chiara Orsini, Francesco D´Alessandro, Alessandro Morino).

Guarda la gallery di Repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *