Le regole al tempo del Coronavirus

Ieri sera abbiamo visto Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato (la versione del 1971), dopo aver visto la versione di Tim Burton la sera prima. Si lo so, ci piace molto.
Ve lo consiglio: ci sono dei bambini presuntuosi, egoisti, ingordi ed egocentrici che vengono puniti perché non sanno stare alle regole. E il bambino più umile e semplice si dimostra quello più generoso e ligio al dovere.
Non sembra fatto appositamente per questa epoca di quarantena?!? I furbetti che credono di essere superiori agli altri, che non si autodichiarano se vengono da una zona a rischio, che prendono treni a mezzanotte meno uno per scappare dalla zona rossa o che vanno a lavoro con 38 di febbre…prima o poi poi finiscono tra i rifiuti degli Umpa-Lumpa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *