Dal 2019, collaboro come docente a contratto con l’Università Statale di Milano (Informatica), l’Università di Bologna (Lingue), la Politecnica delle Marche (Economia) e l’università di Camerino. La mia esperienza didattica è nell’ambito del SECS-P/08 – ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE.

“Cultural Economics” (in inglese) presso l’Università di Bologna, Laurea Magistrale in Language, society and communication.

GOAL: the student gets the fundamental principles of economic analysis of the cultural market, with particular attention to cinematographic, musical, artistic and televisual fields. S/he also aware of the legal position of some original works categories (with special reference to audiovisual and figurative art works) within the limits of the copyright law. S/he is also able to apply his/her knowledge to the problematic dynamics ruling the demand and offer of the culture and the mechanisms of cultural heritage funding.

1. Introduction to the course, origins of cultural economics
2. Basics of Marketing and economics
3. Market models and management in cultural industries
4. The digital creative economy
5. Cities of culture, creative cities and cultural tourism
6. The creative industries: economics of music, film and broadcasting, videogame

unibo.it/it/didattica/insegnamenti/insegnamento/2021/402058

“Imprenditorialità” presso l’Università di Bologna, Competenze trasversali

Scopo principale del corso è creare nei partecipanti un orientamento pratico all’imprenditorialità, sviluppandone le capacità personali e fornendo loro gli elementi concettuali e operativi necessari per lanciare una attività d’impresa.

  • Imprenditorialità e leadership
  • Business Model Canvas: come sviluppare la propria idea di business
  • Principi di Marketing e brand management
  • Public Speaking e pitch: come presentare un progetto
  • Project Management: principi base 
  • Imprese e sociale: le B corp e le società benefit.
  • Le imprese al femminile
  • Come essere supportati e quali sono le iniziative che supportano e l’ecosistema di UNIBO.

https://www.unibo.it/it/didattica/insegnamenti/insegnamento/2021/427907

Laboratorio professionalizzante “le aziende e il marketing multiculturale e interculturale” presso l’Università Statale di Milano, laurea in Mediazione Linguistica e in Lingue e Culture per la Cooperazione Internazionale

Fra gli sbocchi professionali dei laureati in Mediazione Linguistica e in Lingue e Culture per la Cooperazione Internazionale vi è l’impiego – diversificato per le relative competenze – in imprese che offrono beni e servizi a un pubblico sempre più culturalmente variegato, che richiede pertanto, in ragione di tale varietà, un approccio diversificato e culturalmente consapevole.
Scopo principale del laboratorio è di fornire agli studenti gli elementi per studiare ed analizzare le opportunità di mercato in tali ambiti diversificati, confrontando le situazioni già affermate o che sono in fase di crescita nei paesi capitalisti e in quelli in via di sviluppo, attraverso un approccio economico-culturale.

https://www.unimi.it/it/corsi/insegnamenti-dei-corsi-di-laurea/2022/laboratorio-professionalizzante-le-aziende-e-il-marketing-multiculturale-e-interculturale

Marketing digitale presso l’Università Statale di Milano, facoltà di Informatica per la Comunicazione.

L’insegnamento ha l’obiettivo di:
– analizzare opportunità e sfide per le imprese legate alla diffusione dell’economia digitale;
– trasferire i principi e gli strumenti analitici, strategici ed operativi per gestire le relazioni tra impresa e mercato, integrando il marketing tradizionale con il Digital marketing;
– presentare gli strumenti e i canali con cui le aziende comunicano nel digitale, dai social media, alle consumer activation online, dal CRM ai canali media paid.

https://www.unimi.it/it/corsi/insegnamenti-dei-corsi-di-laurea/2021/marketing-digitale

Economia dell’età digitale” presso l’Università Politecnica delle Marche, facoltà di Economia aziendale.

L’obiettivo del corso è quello di far comprendere i punti di forza della trasformazione digitale e dell’accelerazione tecnologica data anche dalla pandemia.
Verranno approfondite le seguenti aree strategiche:
– Evoluzione del consumatore nell’era digitale
– Le caratteristiche dell’industria e dell’impresa 4.0
– Tecniche e modelli di business (Business Model Canvas e Design Thinking)
– e-commerce/omnichannel

https://guide.univpm.it/af.php?lang=lang-eng&af=112871